Riciclaggio


Il riciclaggio dei rifiuti e il recupero dei materiali hanno un ruolo sempre più importante nell'economia internazionale.

Il riciclaggio è un aspetto economico importante per CMG che, con oltre trent'anni di esperienza nella costruzione di granulatori e trituratori di qualità, è in grado di offrire eccellenti macchinari per il recupero di diversi scarti.

I Granulatori e/o trituratori CMG sono utilizzati per il riciclaggio industriale di diversi materiali post-consumo come: plastica, bottiglie usate, scarti di legno, carta e documenti, cavi di alimentazione elettrica, fibre e tessuti, film, pneumatici, ecc.
Per il recupero di materiali post consumo e il riciclaggio di pezzi di scarto di grandi dimensioni o balle intere, il processo di recupero prevede una prima approssimativa riduzione dimensionale iniziale con trituratori performanti CMG.

Eventualmente se è richiesta un'ulteriore riduzione dimensionale avverrà con i granulatori CMG per ottenere un granulo, fiocco o polverino di qualità, da impiegare per la rigenerazione o da riutilizzare nei processi produttivi, anche a bordo macchina.

Questi processi garantiscono un forte risparmio di denaro in quanto permettono di riutilizzare grandi quantità di rifiuti, trasformandoli in nuove materie prime o rigenerate.

FILM

La macinazione di film sfuso o in bobine ottenuto mediante processo di estrusione è affidata a speciali granulatori e trituratori prodotti da CMG.

In questo processo le pellicole, costituite di materiale polietilene, si ottengono mediante estrusione e cioè, la mescola di PVC entra nella tramoggia del cilindro che, dopo essere stata progressivamente riscaldata, giunge a fusione per poi essere trasportata verso il foro d'uscita.

Quest'ultimo, essendo sagomato a sezione piatta, produce film o laminati di diversa consistenza e spessore.
Il materiale utilizzato in questo processo è essenzialmente LDPE.

La gamma dei granulatori e dei trituratori è disponibile:
  • In versioni a bordo linea
  • Per il funzionamento in ciclo continuo

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Shoppers
  • Pellicole per alimenti
  • Imballaggi
  • Teli agricoli


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Agricolo
  • Imballaggio
  • Industria alimentare

GOMMAPIUMA

La macinazione del materiale poliuretano flessibile espanso (PUR), comunemente denominato gommapiuma, è affidata a granulatori e trituratori prodotti da CMG che sono in grado di ridurre dimensionalmente il poliuretano espanso rigido, la schiuma flessibile preformate di gommapiuma o la schiuma rigida leggera in lastre di materiale termoisolante.

Il processo produttivo di schiumatura e di stampaggio è eseguito da specifiche macchine dosatrici che colano all'interno di uno stampo preformato un bicomponente (isocianato e poliolo formulato) e accoppiando basamento e coperchio si ottiene un'imbottitura in poliuretano di forma dello stampo.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Sedili di veicoli
  • Braccioli di veicoli
  • Poggiatesta di veicoli
  • Materassi
  • Cuscini
  • Pannelli isolanti edili
  • Pannelli isolanti elettrodomestici
  • Materiali isolanti per tubazioni


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Industria di elettrodomestici
  • Edile
  • Arredamento
  • Industria automobilistica

GOMMA

La granulazione e triturazione del materiale EPDM o gomma termoplastica è affidata a granulatori e trituratori prodotti da CMG, che sono in grado di ridurre dimensionalmente gomme premacinate o intere.

Un'avanzata tecnologia del rotore "autoraffreddante" con taglio tangenziale consente di trasformare in prodotto finito i seguenti materiali:
  • Etilene (EPR)
  • Propilene (EPDM)

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Pannelli per isolamento
  • Suole per l'industria calzaturiera
  • Guarnizioni per l'industria meccanica
  • Guarnizioni per l'industria di elettrodomestici
  • Guarnizioni per l'industria automobilistica
  • Isolanti per tubazioni
  • Teloni campi sportivi


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Trasporti
  • Industria automobilistica
  • Industria motociclistica
  • Industria di elettrodomestici
  • Edile
  • Industria meccanica
  • Industria di calzature
  • Casalingo

MATERIALI PLASTICI

CMG è all'avanguardia anche nel settore del riciclaggio e fornisce granulatori e trituratori concepiti in modo versatile anche per il recupero di scarti derivanti dal processo produttivo (stampo, taglio, ecc.), polimerizzati ma non contaminati da altre sostanze.

Tali materiali, se di grandi dimensioni, possono essere pretiturati, cioè ridotti grossolanamente mediante trituratori in abbinamento a sistemi di granulazione, per ottenere materiali molto fini e regolari, idonei alla produzione di nuovi oggetti.

Esempi di materiali:
  • PA
  • PMMA
  • PC
  • PE
  • PP
  • PS
  • PVC

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Materozze
  • Pezzi scarto derivati dal settore automobilistico


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Riciclaggio
  • Termovalorizzazione

BOTTIGLIE POST-CONSUMO

Il recupero di scarti di bottiglie post consumo derivanti dal processo produttivo della plastica o dalla raccolta differenziata è affidato a CMG, che propone granulatori o trituratori personalizzati secondo le esigenze specifiche delle aziende.

Tali materiali, se in balle, possono essere pretriturati, cioè ridotti grossolanamente mediante trituratori posti in abbinamento a sistemi di granulazione, sia a secco che ad acqua, per ottenere un macinato molto fine e regolare, idoneo alla produzione di nuovi oggetti.

Il materiale più comune è:
  • PET

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre il seguente prodotto:
  • Bottiglie post consumo


SETTORI DI APPLICAZIONE

Il recupero di bottiglie post consumo trova applicazione nel settore industriale e serve per la produzione di nuovi oggetti come:
  • Reggette da imballaggio
  • Bottiglie
  • Foglia amorfa per termoformatura
  • Fiocchi per tessitura
  • Fiocchi per imbottitura
  • Profilati estrusi
  • Monofili per serre ed uso agricolo

LEGNO

Il recupero di elementi di scarto provenienti da sfridi di lavorazione del legno e materiali ingombranti quali pallet e imballaggi, è affidato a CMG mediante l'utilizzo di granulatori e trituratori concepiti secondo le esigenze delle aziende.

Nel processo di macinazione i pezzi di legno di imballaggi, se di grandi dimensioni, subiscono una pretriturazione, con eventuale deferizzazione, dando origine a un cippato (woodchip).

Successivamente, attraverso un processo di macinazione con granulatori, si ottiene del macinato molto più fine e regolare ideale per il riciclo.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Scarti di lavorazione del settore edile
  • Pallet e imballaggi
  • Pedane e cassette
  • Legno di scarto da produzione
  • Legno di scarto da potatura e taglio


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Edile e riscaldamento (pellet e bricchetti)
  • Industria cartaria
  • Agricolo e giardinaggio
  • Zootecnico
  • Arredamento
  • Imballaggio
  • Termovalorizzazione

CARTA E DOCUMENTI

La macinazione e la riduzione dimensionale di scarti cartacei, documenti sensibili, carta, cartone, scarti da imballaggio, carta da macero provenienti da rese editoriali è affidata a granulatori e trituratori CMG.

Il processo di lavorazione di scarti voluminosi provenienti dall'industria cartiera consiste in una prima riduzione volumetrica mediante trituratori, anche in abbinamento a nastri trasportatori, fornendo inoltre soluzioni su misura.

Dagli scarti pretriturati, mediante un successivo passaggio della materia prima in granulatori, è possibile ottenere un macinato di granulometria molto fine e regolare da reinserire nella produzione di nuova carta nei cicli produttivi delle cartiere.

Alcune versioni di granulatori sono ideali per rispondere alle normative vigenti in termini di privacy e di distruzione di documenti riservati, quali assegni bancari, atti tributari, ecc.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Documenti sensibili
  • Cartone
  • Scarti imballaggio


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Edile
  • Cartiero

CAVI ELETTRICI

La macinazione e la riduzione dimensionale di cavi elettrici è affidata a granulatori e trituratori che CMG fornisce alle aziende specializzate nel recupero di cavi elettrici, scarti di lavorazione, tubi in rame e materiali non ferrosi provenienti da aziende del settore elettrico o da demolizioni e smantellamenti industriali e civili.

Tale recupero consente un risparmio economico, permette di riciclare e riutilizzare la gran parte dei rifiuti e evita che materiali potenzialmente pericolosi possano disperdersi nell'ambiente.

Nel processo di macinazione, il cavo subisce un primo processo di triturazione per ottenere una riduzione volumetrica ed eventuale deferizzazione. Poi, attraverso il granulatore, si ottiene un macinato composto da plastica e rame che può essere sottoposto ad una successiva separazione a secco del metallo dalla parte plastica isolante attraverso separatori magnetici.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore, dopo la separazione dalla plastica, è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Metalli ferrosi (ferro, ghisa, acciaio, ecc.)
  • Metalli non ferrosi (rame, piombo, zinco, alluminio,ecc.)


SETTORI DI APPLICAZIONE

Il recupero dei cavi elettrici viene effettuato dal settore della plastica e del metallo come:
  • Fonderie di raffinazione del rame
  • Fonderie di materiali ferrosi
  • Aziende e impianti per la rigenerazione del PVC

FIBRE E TESSUTI

La macinazione o riduzione dimensionale delle fibre naturali o sintetiche e delle materie plastiche come il nylon (PA) è affidata a granulatori e trituratori che CMG fornisce alle aziende specializzate nel recupero di tali materiali.

Dagli scarti industriali, attraverso un processo di granulazione o triturazione, a seconda della qualità e della dimensione della materia prima disponibile, è possibile ottenere del materiale (MPS) destinato al mercato della filatura, garnettatura, fusione, sfilacciatura e stampaggio.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Nylon
  • Fibre Tessili


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Tessile
  • Filati
  • Calzifici

FILM RECUPERO

Il recupero di film termoplastici provenienti dalla raccolta differenziata, è affidato a CMG mediante l'utilizzo di granulatori e trituratori concepiti secondo le esigenze delle aziende.

Il film, sfuso o in balle, subisce prima un processo di triturazione e deferizzazione poi, attraverso una successiva granulazione a secco o ad acqua, si trasforma in un macinato uniforme e idoneo per il riciclo.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Teloni agricoli
  • Prodotti edili
  • Imballaggi plastici
  • Film estensibili e termoretraibili
  • Pellicole e fogli plastici
  • Imballaggi termici


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Edile
  • Agricoltura
  • Imballaggio
  • Industria alimentare

PNEUMATICI

CMG fornisce granulatori e trituratori per la riduzione dimensionale di gomma vulcanizzata proveniente dal settore delle autovetture e degli autocarri al termine del suo ciclo di vita "su strada".

Dopo una pretriturazione del prodotto, il pezzame viene avviato alla fase di granulazione per essere ridotto di dimensione ed ottenere gomma in granuli di ottima qualità. Con un ulteriore passaggio in mulini polverizzatori i granuli vengono trasformati nuovamente in materia prima.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Pneumatici


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Giardinaggio
  • Impianti sportivi
  • Impianti di isolamento acustico
  • Industria stradale (Es: bitumi per l'asfaltatura)
  • Recupero energetico

AUTODEMOLIZIONE

Per il settore dell'autodemolizione CMG fornisce granulatori e trituratori per le diverse esigenze delle aziende che operano in questo ambito.

Per ogni tipologia di scarto derivato dall'industria dell'autodemolizione è possibile individuare uno o più modelli di granulatori e trituratori caratterizzati da una camera di taglio adeguata alle dimensioni del pezzo da macinare.

L'obiettivo è quello di ottenere un macinato fine da riutilizzare nei cicli produttivi delle materie plastiche e contenere i costi di stoccaggio e di trasporto.

MATERIALI TRATTATI

Il compito di macinare e di recuperare gli scarti derivati da questo particolare settore è affidato a granulatori e trituratori CMG che sono in grado di ridurre i seguenti prodotti:
  • Paraurti
  • Serbatoi
  • Poliuretano espanso
  • Guarnizioni in gomma
  • Cavi elettrici


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Industria automobilistica