Soffiaggio


Il recupero dei scarti di soffiaggio è affidato a granulatori e trituratori, realizzati in diverse varianti e personalizzabili su richiesta del cliente.

Tali scarti di soffiaggio derivano dagli sfridi di lavorazione ottenuti durante il processo industriale, nel quale una porzione di resina di forma cilindrica subisce una dilatazione mediante soffiaggio di getto d'aria compressa all'interno di uno stampo cavo e, gonfiandosi, prende la forma dell'interno dello stampo. Successivamente, dopo il raffreddamento, dallo stampo aperto è possibile prelevare il manufatto finito.
parallax background

La gamma dei materiali di scarto provenienti dal processo industriale di soffiaggio comprende i seguenti prodotti:


  • Polietilenentereftalato (PET)
  • Polietilene alta densità (HDPE)
  • Polietilene bassa densità (LDPE)


MATERIALI TRATTATI

Con i granulatori e trituratori CMG è possibile soddisfare le esigenze di recupero scarti di questo settore industriale e trasformare in granuli i seguenti prodotti:
  • Bottiglie
  • Matarozze calde
  • Grandi contenitori
  • Bidoni
  • Taniche


SETTORI DI APPLICAZIONE

I principali settori applicativi sono:
  • Industria alimentare
  • Imballaggio
  • Beverage
  • Industria automobilistica
  • Cosmetico